Flash

una riflessione sul Villaggio ieri e oggi...

nella sezione "storia di storie" e "la nostra rivista"

La vita fino in fondo - Chi siamo

 

Nella società attuale l’atteggiamento sempre più distaccato nei confronti del dolore e della morte impedisce di sostenere e accompagnare “l’altro”, perdendo così anche l’opportunità di una crescita personale.

 

La vita fino in fondo Alla luce di questo, un gruppo di genitori e di persone, di diversa provenienza lavorativa e professionale ha sentito l’esigenza, partendo sia dal proprio itinerario di vita e di formazione sia dalle esperienze vissute anche personalmente, di ricercare e condividere percorsi e strumenti informativi per aiutare ad affrontare la difficoltà di una gestione più consapevole delle relazioni e delle dinamiche legate alla malattia, alla sofferenza e alla morte, sia in ambito familiare che scolastico, ospedaliero o di strutture analoghe.

 

L’iniziativa non sarebbe stata realizzabile senza il sostegno e il contributo volontario e gratuito di varie istituzioni e persone tra cui, in particolare, ricordiamo l’Associazione “Il Villaggio del Fanciullo” ONLUS, che ci ha accolto e sostenuto nelle attività di natura progettuale, amministrativa, economica e i relatori che hanno accettato di partecipare a titolo personale e di favore.